consulente tributario
Consulenza tributaria e del lavoro


Consulenza tributaria

La consulenza tributaria si occupa delle dinamiche e delle pratiche relative alla tassazione, sia diretta che indiretta. Un tributarista può affiancare le aziende e le persone fisiche o giuridiche per gli obblighi periodici come le dichiarazioni dei redditi annuali (730 o modello Unico) i versamenti relativi a TASI e IMU, il calcolo e saldo dell’IVA, IRES, IRAP e IRPEF e gestione delle imposte indirette. Un professionista esperto in tributi è di supporto nell’apertura della Partita IVA e in tutte le altre dichiarazioni di legge come successione, bollo e similari.
 

Consulenza del lavoro

Lo Studio fornisce consulenza del lavoro a tutti i suoi clienti. Infatti, occorre porre molta attenzione sulla gestione del personale, ci occupiamo della gestione degli aggiornamenti continui dei contratti collettivi del lavoro, si occupa del calcolo dei contributi e delle retribuzioni e si occupa dell'elaborazione della busta paga per i lavoratori. Il nostro Studio fornisce la gestione completa dei rapporti di lavoro dalla prima consulenza per l'assunzione di un lavoratore fino alla cessazione del rapporto di lavoro e fornisce assistenza completa anche per tutte le attività intermedie.

News in evidenza

11 giugno 2024

La seconda rata dell’imposta sostitutiva per l’estromissione agevolata

Il 1.07.2024, va corrisposto il rimanente 40% dell’imposta sostitutiva dell’8% sulle plusvalenze emerse dopo l’operazione di estromissione agevolata dei beni immobili strumentali dell’imprenditore individuale

11 giugno 2024

IMU 2024 e gli immobili di categoria D

Siamo prossimi alla scadenza del versamento della prima rata dell’acconto IMU 2024, il prossimo 17.6.2024 si rammenta che, recentemente, il MEF ha reso disponibile il Decreto 8.3.2024

4 giugno 2024

La flat tax incrementale e l’acconto IRPEF 2024

I soggetti che decideranno di applicare la flat tax incrementale, con riguardo al reddito conseguito nel 2023, dovranno porre molta attenzione nel calcolare gli acconti dovuti ai fini dell’IRPEF e delle relative addizionali per il 2024

4 giugno 2024

L’imposta sul valore delle cripto-attività

Ci stiamo avvicinando ai versamenti risultanti dai modelli REDDITI 2024 e occorrerà pagare anche il saldo 2023 e gli acconti 2024 dell’imposta sul valore delle cripto-attività, in vigore dal 1° gennaio 2023