Home page > News > Dettaglio notizia

Rottamazione bis 2018: cos'è e come funziona domanda e scadenza

25-10-2017

Rottamazione bis 2018 estesa a cartelle notificate dal 1° gennaio al 30 settembre 2017...



Può accedere alla rottamazione bis delle cartelle:

  • chi presenta domanda per la prima volta  per i carichi affidati all’Agente della Riscossione dal 1 gennaio 2017 al 30 dicembre 2017,
  • chi aveva presentato domanda per la prima rottamazione ma non aveva pagato una o delle 2 prime rate (con scadenza 31 luglio e 2 ottobre),
  • chi era stato escluso perché non in regola con il pagamento delle rate, in scadenza al 31 dicembre 2016.

Con la nuova sanatoria si pagano solo gli importi delle cartelle esattoriali, ma anche gli interessi, i titoli di aggio della riscossione, le spese di notifica e di rimborso. Non si pagano gli interessi di mora e sanzioni. Sulle multe stradali non si pagano gli interessi di mora e le maggiorazioni

Le cartelle previste dalla nuova sanatoria sono quelle riguardanti le imposte (Iva compresa),

  • i tributi,
  • le prestazioni assistenziali e previdenziali,
  • le multe
  • le imposte di Comuni, Province e Regioni (Imu, Tari)

affidati all’agente di riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017. Con l’adesione alla rottamazione l’agente della riscossione non può più avviare nuove azioni amministrative


Area riservata clienti

Img

Seguici su FB

Seguici su Twitter

Scadenzario fiscale

B&B Le Soleil

le-soleil bed and breakfast milazzo

Il nostro Caf

caf gitto milazzo

L'esperto risponde

l'esperto risponde

SERVIZIO GRATUITO

Fatturazione elettronica

fatturazione elettronica