Home page > News > Dettaglio notizia

Esonero canone Rai 2018: invio modulo entro il 31 gennaio

06-12-2017

invio modulo disdetta entro il 31 gennaio per essere esonerati dal pagamento dell'abbonamento tv in bolletta per l'anno 2018...



I cittadini intestatari di un’utenza elettrica per non pagare il canone Rai 2018 devono inviare all’Agenzia delle entrate il modulo esenzione canone Rai 2018 entro il 31 gennaio 2018 al fine di ottenere l’esonero del pagamento del canone in bolletta per l’intero anno.

Poiché, la prima rata per il 2018 scatta già dal mese di gennaio 2018, l’Agenzia delle entrate consiglia di presentare la dichiarazione sostitutiva il prima possibile, in modo da evitare che venga predisposto l’addebito relativo a gennaio sulla bolletta elettrica e che si renda necessaria, in seguito, la richiesta di rimborso dell’importo non dovuto ma pagato. Pertanto si consiglia di anticipare l’invio entro la fine di dicembre se ci si avvale della procedura online, mentre entro il 20 dicembre, se la presentazione avviene tramite posta.

Si ricorda inoltre che qualora la dichiarazione non sia veritiera, comporterà delle sanzioni anche penali. La validità dell’esenzione canone RAI dura 12 mesi, per cui se persistono i necessari requisiti, la dichiarazione deve essere presentata ogni dodici mesi. La richiesta di esenzione canone RAI inviata dopo il 31 gennaio, ossia, dal 1° febbraio al 30 giugno 2018, esenta il contribuente dal pagamento dell’abbonamento tv del secondo semestre, per i mesi da luglio a dicembre 2018. Il modulo esenzione può essere compilato ed inviato online, spedito per posta o presentato sempre per via telematica rivolgendosi agli intermediari autorizzati Caf

 


Area riservata clienti

Img

Seguici su FB

Seguici su Twitter

Scadenzario fiscale

B&B Le Soleil

le-soleil bed and breakfast milazzo

Il nostro Caf

caf gitto milazzo

L'esperto risponde

l'esperto risponde

SERVIZIO GRATUITO

Fatturazione elettronica

fatturazione elettronica